Eventi
Pagine nascoste - Documentario sulla rimozione del colonialismo
Eventi
Venerdì 22 Novembre 2019 20:30

74209139_2443719905843393_6038158989458407424_nPagine nascoste - Documentario sulla rimozione del colonialismo

Venerdì 22 novembre 2019 dalle ore 20:30 alle 22:30

Smart Lab - Centro Giovani Rovereto Viale Trento n° 47/49, 38068 Rovereto

PAGINE NASCOSTEDocumentario sulla rimozione del fascismo e del colonialismo italiano, di Sabrina Varani con Francesca Melandri (2017)
Interviene la regista.

A cura di ANPI Vallagarina

In collaborazione con

Comitato delle associazioni per la Pace e i Diritti Umani di Rovereto
Nuovo Cineforum Rovereto
SMART cooperativa
Forum trentino per la Pace e i Diritti Umani

Tutte le iniziative sono a ingresso libero

All'interno della rassegna 'BREVIARIO PARTIGIANO'

Immagini, parole e suoni per la Resistenza
novembre/dicembre 2019

Film

 
Hemingway sul ring: 50 bigliettoni
Eventi
Venerdì 22 Novembre 2019 20:30

72194832_1342156222609718_49804694167486464_nHemingway sul ring: 50 bigliettoni

Venerdì 22 novembre 2019 dalle ore 20:30 alle 23:30

Rovereto Boxe, Località Baldresca, Via della Roggia 45/a

Sul ring non vai a tappeto se non devi andare a tappeto. Sul ring batti i pugni e se ti spaccano il naso, tanto meglio".Eccezionale serata di Teatro e Boxe.. un attore e due pugili daranno vita ad un vero incontro di pugilato su sfondo Hemingwaiano!

50 bigliettoni fanno comodo, 50 bigliettoni sono il biglietto per una vecchiaia onesta, 50 bigliettoni.. quanto valgono 50 bigliettoni se sei un pugile a fine carriera e al tuo ultimo incontro?.. Qual è il tuo prezzo?
In una palestra del New Jersey Jack Brennan, campione in carica di pugilato per i pesi welter, si sta preparando alla sfida che lo opporrà - ultimo scontro della sua carriera - allo sfidante Jimmy Walcott. Il combattimento comincia e Jack dimostra da subito qualità tecniche eccezionali; dopo 11 round Jack dovrebbe di cedere la vittoria a Walcott, per ottenere i suoi maledetti 50 bigliettoni dagli speculatori di Manhattan.. ma il campione continua a procrastinare, non vuole cedere.. nella parte sinistra del petto.. il cuore di un campione non ha prezzo..

50 bigliettoni ("Fifty grand")
Di E.Hemingway
LETTURA SCENICA curata da Maura Pettorruso
con
Commentatore: Stefano Detassis
Angolo Rosso, Jimmy Walcott: Antonio Catizone
Angolo Blu, Jack Brennan: Emanuele Cerra
angoli: Nicola Baldo e Andrea Valduga
Manager: Cinzia Podbersig
Organizzazione: Daniele Filosi

Arbitra il signor: Bernard Oyet

Ingresso: intero 8 euro, ridotto 33 trentini 5 euro.
speciale famigle 5 euro genitore + 5 euro un figlio; 5 euro + 3 euro a figlio da due figli in su.

Arte Adatto ai bambini Pugilato

 
Salzburg Guitar Trio in Concerto
Eventi
Venerdì 22 Novembre 2019 20:30

71025439_1217145208477775_7088079979941986304_oSalzburg Guitar Trio in Concerto

Venerdì 22 novembre 2019 dalle ore 20:30 alle 22:30

Associazione Filarmonica di Rovereto Corso Rosmini 78, 38068 Rovereto

Salzburg Guitar Trio è un ensemble chitarristico formato dalla chitarrista canadese Katie Lonson, dal chitarrista spagnolo Izan Rubio e dal chitarrista inglese Andrew Booth.Il trio, vincitore della seconda edizione del Concorso Internazionale di chitarra classica "Trento & Valle dei Laghi International Guitar Competition" si esibirà a Rovereto, presso la prestigiosa Sala Filarmonica in un concerto in collaborazione tra l'Associazione Musicale Valle dei Laghi e l'Associazione Filarmonica di Rovereto.

ENTRATA LIBERA E GRATUITA

Arte Adatto ai bambini Musica classica

 
ClaSiWal@Bar al Parco Lavis
Eventi
Venerdì 22 Novembre 2019 20:30

75464270_1184251538436149_478704547867394048_oClaSiWal@Bar al Parco Lavis

venerdì 22 novembre dalle ore 20:30 alle 23:30

Bar al parco Lavis Via dei Colli,26, 38015 Lavis

Proseguono i Live al Bar al Parco di Lavis.
Vi aspettiamo Venerdì 22 novembre dalle ore 20.30
Birra....Drink...Live Music e...... divertimento assicurato !!!

Musica

In evidenza

Clasiwal

Musicista/gruppo musicale · Trento

ClaSiWal
Trio acustico che ripropone cover dei piu'
grandi successi Pop & Rock
riarrangiandoli in chiave elettroacustica.

 
Vinicio Capossela · Ballate per Uomini e Bestie Tour · Trento
Eventi
Venerdì 22 Novembre 2019 21:00

60348263_1120834211442245_6065056819150061568_nVinicio Capossela · Ballate per Uomini e Bestie Tour · Trento

Venerdì 22 novembre 2019 dalle ore 21:00 alle 00:00

Centro Servizi Culturali S. ChiaraVia S. Croce 67, 38122 Trento

Bigliettiwww.primiallaprima.it

VINICIO CAPOSSELA
BALLATE PER UOMINI E BESTIE TOUR
Auditorium Santa Chiara | Trento
venerdì 22 novembre 2019 ore 21.00

 
CIELO NERO
Eventi
Venerdì 22 Novembre 2019 21:00

cieloneroCada Die Teatro
CIELO NERO

Venerdì 22 novembre 2019, ore 21.00 / Teatro Portland, Via Papiria, Trento

Di Francesco Niccolini e Pierpaolo Piludu
con Pierpaolo Piludu
voci bimbi registrate Luca Pisano e Ousseynou Seck
disegno luci Giovanni Schirru
sonorizzazione Matteo Sanna
regia Mauro Mou

Sono gemelli, Efisio e Antioco Mereu. Due gemelli che più gemelli di così non si può, eppure sono diversissimi. Efisio quando scoppia la guerra, la vive al sicuro a Cagliari, mentre Antioco finisce sul fronte russo. Fino al '43, quando anche Efisio scopre il dolore e il sangue dei bombardamenti.

Ortiche. È strano, giocare alle ortiche. Ma ai bimbi di Cagliari, negli anni Venti, piaceva molto: vince chi resiste più a lungo a piedi e gambe nude in mezzo alle ortiche.

Presentazione spettacolo

Sono gemelli, Efisio e Antioco Mereu, e questo racconto li accompagna dai cinque ai trent'anni. Due gemelli che più gemelli di così non si può: si scambiano alle interrogazioni, e pure le ragazze, si scambiano. Eppure sono diversissimi. Efisio è un buono, è riflessivo, incapace di prendere grandi decisioni, studia filosofia, fa il pittore; Antioco è l'opposto: studiare non gli piace, preferisce il lavoro fisico. Se il primo è indifferente al fascismo che si avvicina, il secondo è anarchico e antifascista nell'animo. Uno è fortunato, l'altro un po' meno. Efisio finisce in Marina e quando scoppia la guerra, la vive al sicuro sul lungo mare di Cagliari, mentre Antioco finisce sul fronte peggiore che ci sia, la Russia. Fino al '43, quando anche Efisio – insieme a tutta Cagliari – scopre il dolore e il sangue dei bombardamenti americani. La strada verso casa, una casa completamente devastata dalle bombe, dalla fame e dai lutti, sarà molto dura, e quando i sopravvissuti si ritroveranno, quello che li aspetta sarà una grande sorpresa.

"Volevamo raccontare i bombardamenti di Cagliari del '43, io Pierpaolo e Mauro, ma – studiando quegli anni, le testimonianze e subendo il fascino di Cagliari, della Storia e di tutta la Sardegna – è bastato poco per capire che dovevamo raccontare un arco più grande, e una geografia più estesa: geografia di paesi e città, ma soprattutto di uomini e donne che non vogliamo dimenticare. Protagonisti controvoglia di una storia tragica infinitamente più grande di loro, Efisio e Antioco Mereu sono testimoni silenziosi della rovina di quegli anni, della follia dell'Italia fascista e del delirio collettivo di cui si ammalò il popolo italiano. Testimoni muti, senza voce e senza peso, soldatini di piombo, carne da macello che tutto ha visto e ancora si domanda perché.
Un film in presa diretta, un folle volo lungo venticinque anni, dove si torna da una guerra e si parte per un'altra, ci si innamora e si fa a botte, si gioca, si ride e si fa l'amore: insomma si diventa adulti, si soffre di gelosia e solitudine, si seppelliscono i propri cari e una città bellissima e amata diventa un cumulo di macerie. Tutto in un presente continuo dove retorica ed eroismo non hanno spazio, perché la vita è più dura di quello che cantano i poeti, la guerra fa schifo, e non c'è gloria per chi sopravvive né – soprattutto – per chi alla "patria" ha sacrificato la vita."
Francesco Niccolini

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 Succ. > Fine >>

Pagina 2 di 6

Condividi l'articolo