Suoni Universitari: martedì 22 novembre si suona a Sanbàpolis con cinque band
News

HUMUS

Terzo live, martedì 22 novembre, alle 20.30, al Teatro Sanbàpolis di Trento per le selezioni live della dodicesima edizione del concorso Suoni Universitari organizzato dall' Opera Universitaria di Trento in collaborazione con il Servizio Cultura, Turismo e Politiche giovanili del Comune di Trento, il Centro Musica e il Centro Servizi Culturali S. Chiara. Sul palco, in gara, ci saranno FIUME, HUMUS, L'OPERA DI AMANDA e THE INDIGO DEVILS.Ospiti della terza serata live del concorso saranno invece i Joy Holler. Ricordiamo che Suoni Universitari è un contest destinato a selezionare un gruppo musicale o un musicista solista che si esibirà in apertura del concerto di MOTTA, che chiuderà il calendario di Università Autunno 2016 al Teatro Sanbàpolis aTrento il 14 dicembre 2016 e in un concerto fuori Provincia nella primavera 2017 e avrà a disposizione un totale di 16 ore nella sala registrazione del Centro Musica di Trento.

 

FIUME

Il Fiume è un trio nato dall'esigenza di comporre musica propria e originale. Veniamo da esperienze diverse con varie formazioni doveabbiamo spaziato dal pop al rock fino al deathmetal e al metalcore. I componenti hanno studiato fin da bambini musica e tuttora sono immersi in questo ambiente, frequentando anche il Conservatorio. È dal 2012 che suoniamo insieme, partecipando a vari concerti e vincendo anche concorsi di musica d'autore. Abbiamo cominciato con una scaletta formata principalmente da cover, ma al momento il repertorio è composto da canzoni originali. Nel 2013 abbiamo registrato un EP "Distinti Saluti" composto da 6 brani presso Gulliver Studio.

HUMUS

Gli Humus nascono nell' inverno del 2012, a Trento. Prima come progetto acustico, trasformato poi in elettrico. Dopo vari cambiamenti di formazione, svariati concerti live nei più importanti festival della regione e un E.P. nel 2013, sono all'opera con la composizione del nuovo disco. Propongono una musica aggressiva e ruvida alternando momenti più sentimentali. Chitarre decise e testi in italiano. La line up della band vede Marco Palombi (chitarra e voce), Lorenzo Faes (chitarra e voce), Stefano Negri (basso e cori) e Fabrizio Lettieri (batteria e cori).

L'OPERA DI AMANDA

L'Opera di Amanda è un progetto nato nel 2010, attualmente composto da Simone Gottardi (voce e chitarra), Caterina de Giovanelli (basso) e Fabrizio Lettieri (batteria). Nel corso dei primi due anni di attività, con Alessandro Petri alla batteria, il gruppo propone cover di artisti internazionali e inizia a comporre i primi pezzi inediti. A maggio 2012 il gruppo viene selezionato come vincitore del "Contest Tour Live", organizzato da CG di Aldeno, associazione Aguaz e Spazio Aperto Kaleidoscopio, partecipando a tre impostanti festival trentini: "Flatstock", "Albere Park" e "SotAlaZopa". In quest'ultimo L'Opera di Amanda si esibisce prima di Marta sui Tubi e Il Teatro degli Orrori. A giugno il gruppo apre il concerto dei Formula 3, in occasione de "The 60th beat Generation". Sabato 22 giugno presenta "L'Opera di Amanda EP" al Molin de Portegnach, composto da cinque brani inediti. Dopo numerosi concerti, a ottobre 2014 Alessandro Petri decide di lasciare il gruppo per divergenze musicali. Al suo posto, Fabrizio Lettieri. Attualmente L'Opera di Amanda ha pubblicato il secondo disco, "Chimere", presentato il 29 maggio 2016 al Molin de Portegnach.

THE INDIGO DEVILS

The Indigo Devils è una band trentina legata al blues e al rockabilly, che si ispira agli anni '50. Il gruppo nasce nel 2013 dall'idea di Edwin Degasperi (voce/basso), Riccardo Tosin (voce/chitarra), Luca Boninsegna (voce/sax), Andrea Arighi (voce/piano) e Simone Rigon (batteria/percussioni). Dopo numerose esibizioni in live club, festival e pub nel Nord Italia, i Diavoli Indaco si avventurano in un nuovo progetto: suonare alcune tra le più famose hit del pop e del rock degli ultimi anni, ma con le sonorità tipiche del rock'n'roll degli anni '50. La band pubblica così nel 2015 il primo videoclip ufficiale: una versione rock'n'roll di "All About That Bass" di Meghan Trainor. Nel 2016 i Diavoli iniziano a registrare il loro primo album "Devils In Disguise" con l'etichetta Percorsi Musicali. Durante la realizzazione e promozione di questo album i The Indigo Devils hanno avuto occasione di lavorare con altri artisti di alto calibro come Trutz 'Viking' Groth (chitarrista della band rock'n'roll Kim & the Cadillacs) , Massimo Fontanari (Rebel Rootz) e il "Capitano Uncino" Francesco Facchinetti. In parallelo, il gruppo coltiva un progetto di brani originali, che verrà proposto nell'ambito del concorso Suoni Universitari.

smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon
 

Condividi l'articolo

Dite la vostra

Si sta per chiudere un 2016 davvero ricco di uscite discografiche per la scena musicale trentina. Vi chiediamo qui cosa pensate sulla qualità delle produzioni