Rock Time: venerdì 12 al Gulliver la prima sfida live
News

 

teddypilchardsnottidimaggio2012Prima sfida a tre venerdi 12 ottobre per Rock Time. Sul palco del Pub Gulliver di San Cristoforo, dalle 21.30, saliranno i Rock Hydra, i Teddy Pilchards (qui nella foto) e l'artista solista Max Sto. Sono ventisei i gruppi che parteciperanno alla quarta edizione del concorso Rock Time.

E' aperta dunque la "caccia" ai Demetra la formazione della Val di Cembra che aveva trionfato nella passata edizione del contest rock che coinvolge sia formazioni regionali che provenienti dal Nord Italia. Ad organizzare "Rock Time 2012" è l'associazione Street Music di Rovereto con il supporto della PAT e la collaborazione di Switchradio.it che ha permesso ai gruppi anche di iscriversi direttamente on line. Dalla metà ottobre alla fine di dicembre , si svolgeranno una lunga serie di live set in diversi locali trentini che daranno spazio al concorso per una lunga kermesse musicale. Questi dunque i gruppi che saliranno on stage: Spanner Head, Contraband, Skarn, The Marones, Wooden Collective, Teddy Pilchards, Quiet Confusion, Atmosfera Zero, Junow, Bao Busters, Vintrage, Rock Hydra, Moebius Ring, Hardcustica, Incenso, Vertigo, Max Sto, Matteo Dusini, Black Star, Chain Reaction, Matleys, Stargazers, Ham and Funky e Narkan. Rock Time ha come primo obiettivo quello di legare il decennio degli anni sessanta alla realtà musicale del terzo millennio con un filo conduttore immaginario fatto di note , suoni e di diverse sensibilità artistiche. Punto fondamentale del concorso infatti è l'esecuzione da parte degli iscritti di almeno due pezzi relativi al decennio che va dal 1960 al 1970 e a questo proposito va sottolineata la massima libertà di interpretazione: ogni brano può infatti essere riletto a piacere dell'artista in modo tale di dare un contorno originale al tutto. Ogni gruppo scelto potrà essere on stage per un tempo di esibizione fra i trenta e quaranta

 

smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon
 

Condividi l'articolo

Dite la vostra

Si sta per chiudere un 2016 davvero ricco di uscite discografiche per la scena musicale trentina. Vi chiediamo qui cosa pensate sulla qualità delle produzioni