MERCOLEDÌ 30 SETTEMBRE 2020 DALLE ORE 15:30 ALLE 18:30 Cles e la sua storia artistica Palazzo Assess
Eventi

119432179_1575666732594430_6795832267181666963_nMERCOLEDÌ 30 SETTEMBRE 2020 DALLE ORE 15:30 ALLE 18:30

Cles e la sua storia artistica

Palazzo Assessorile Cles

Mercoledì 30 settembre 2020 dalle ore 15:30 alle 18:30

Palazzo Assessorile Cles

Tutti · Evento organizzato da FAI - Delegazione di Trento

CON IL FAI ALLA SCOPERTA DI CLES E DELLE SUE MERAVIGLIE ARTISTICHE
CLES, mercoledì 30 settembre 2020 ore 15.30 - 18.30

VISITA GUIDATA alla mostra "Le cinque chiavi gotiche e altre meraviglie" e alle chiese di Cles

Quale primo appuntamento per l'autunno la Delegazione FAI di Trento propone un pomeriggio culturale dedicato alla splendida mostra in corso al PALAZZO ASSESSORILE DI CLES "Le cinque chiavi gotiche" e, con l'occasione, alla (ri)scoperta della storia e delle bellezze artistiche della chiesa di SAN VIGILIO in località Pez e della Parrocchiale di SANTA MARIA ASSUNTA.
Un percorso dal Romanico, dunque, al Rinascimento.

Si legge nella presentazione della mostra: "Le cinque chiavi gotiche e altre meraviglie è un progetto espositivo concepito allo scopo di rigenerare la memoria storica del paese attraverso l'emersione dell'identità culturale della comunità di Cles e delle sue frazioni storiche. La mostra riunisce più di 240 opere d'arte e oggetti selezionati da un team di co-curatori che, analizzando la storia della borgata nel corso dei secoli, hanno individuato e scelto reperti, opere d'arte, documenti e oggetti conservati o provenienti dai siti del territorio, oppure esposti presso enti museali nazionali ed internazionali che oggi ne detengono la proprietà. Il titolo della mostra mutua il fascino evocativo da una serie di chiavi gotiche (metà XII - XV sec. d.C.) rinvenute a Cles, visibili nella sezione archeologica del percorso che approfondisce, fra le varie tematiche, l'affascinante significato simbolico di porte, serrature e chiavi. Ad accentuarne il fascino anche l'ipotesi secondo cui il toponimo "Cles", dal latino Clavis, starebbe a significare luogo 'chiave'".

Ci accompagneranno la curatrice della mostra Lucia Barison ed i co-curatori Gianluca Fondriest e Marcello Nebl.

Al termine della mostra al Palazzo Assessorile, il pomeriggio proseguirà sul vicino Doss di Pez con la visita guidata alla meravigliosa Chiesa di San Vigilio, la più antica del paese poiché il nucleo originario, di stile romanico, è risalente al V secolo. Di grandissimo valore gli affreschi gotici interni.
Infine, si visiterà la monumentale Chiesa parrocchiale di Santa Maria Assunta ricostruita in stile gotico-rinascimentale fra il 1512 e il 1522 per volontà del principe vescovo Bernardo Cles. La Parrocchiale è uno dei simboli del cosiddetto "Rinascimento clesiano".

È richiesta la prenotazione obbligatoria entro il 26 settembre 2020 contattando Annamaria de Luca, via mail  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. oppure al numero 320.0741923.

PROTOCOLLO COVID-19: posti contingentati, obbligatorio mantenere il distanziamento interpersonale e l'uso di mascherina. L'evento potrà essere annullato in caso di mancato raggiungimento del numero minimo di 15 iscritti o per eventi di forza maggiore.

Arte

smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon
 

Video della settimana

Condividi l'articolo