SwitchRadio.it - New Sound Generation
Premio Claudio Groff. Tradurre letteratura, tradurre mondi. Per una traduzione letteraria dal tedesc
Eventi

unnamedPremio Claudio Groff. Tradurre letteratura, tradurre mondi. Per una traduzione letteraria dal tedesco.

Premio Claudio Groff

TRADURRE LETTERATURA, TRADURRE MONDI
Per una traduzione letteraria dal tedesco

L'Accademia Roveretana degli Agiati, dando seguito alla volontà di Fabrizio Groff che intende così ricordare il proprio fratello Claudio, istituisce il Premio Claudio Groff. Tradurre letteratura, tradurre mondi. Per una traduzione letteraria dal tedesco.

Il riconoscimento è destinato a traduttrici e traduttori nati dopo il 1 gennaio 1975 che con il loro lavoro abbiano arricchito il panorama letterario in italiano di un'opera significativa per una miglior comprensione dei mondi di lingua tedesca.

Termine consegna opere: 31 luglio 2020
Info e bando: www.agiati.org

Claudio Groff (1944-2019), socio dell'Accademia Roveretana degli Agiati, ordinario della classe di Lettere e arti dal 2001.
Traduttore e docente di traduzione letteraria, nell'arco di quarant'anni ha tradotto in italiano opere dei maggiori scrittori di lingua tedesca dalla classicità ai giorni nostri: Mozart, Schiller, Goethe, Rilke, Kafka, Trakl, Benjamin, Brecht, H. v. Hofmannsthal, Musil, Schnitzler, Hesse, Bernhard, Enzensberger, Ransmayr, Karl Kraus, Kehlmann solo per ricordarne alcuni. Anche tre premi Nobel hanno ricevuto da lui le parole per essere letti nel nostro paese: Günther Grass, Peter Handke, Elfriede Jelinek.
Nel 1990 gli è stato conferito il Premio di Stato austriaco per la traduzione letteraria, nel 2005 il Premio Mondello per la traduzione, nel 2009 il premio del Ministero della Cultura austriaco per la migliore traduzione di un autore austriaco (Ransmayr), nel 2018 il Premio per la Traduzione Gregor von Rezzori.

Il nostro indirizzo è:
Accademia Roveretana degli Agiati

Piazza Rosmini, 5

Rovereto, TN 38068Italy

 
VENERDÌ DALLE ORE 18:00 UTC+02 ALLE 23:30 UTC+02 LIVE4 - ELE - Trento 23 ottobre piazza C.Battisti P
Eventi

122067013_104116044822275_7493418809141760859_nVENERDÌ DALLE ORE 18:00 UTC+02 ALLE 23:30 UTC+02

LIVE4 - ELE - Trento 23 ottobre piazza C.Battisti

Piazza Cesare Battisti, 38122 Trento TN, Italia

venerdì dalle ore 18:00 UTC+02 alle 23:30 UTC+02

Piazza Cesare Battisti, 38122 Trento TN, Italia

Evento organizzato da LIVE 4, Giacomo Plotegher e altre 3 persone

6 band si esibiscono in centro storico a Trento per sostenre la campagna di raccolta fondi per finanziare le cure mediche di Eleonora.
Un evento unico per il 2020.
A partire dalle 18:00 si esibiranno gli:
HOT MUSTACHE ore 18:30
EMOZIONE VASCO ore 19:30
THE DUCKTAILS ore 20:30
RADIOTTANTA ore 21:30
REBEL ROOTZ ore 22:30
durante il cambio palco si esibirà sulla piazza la brass band
BIFUNK

presenta la serata
ROBERTO LAINO

Questo il messaggio lanciato dalla famiglia di Eleonora :

Cari parenti, amici e conoscenti, questo 2020 è un anno pieno di difficoltà, purtroppo il 9 febbraio scorso abbiamo ricevuto la più terribile notizia che dei genitori possano sentire. Nostra figlia Eleonora di 8 anni, quando meno ce lo aspettavamo non si è sentita molto bene , in seguito ad alcuni accertamenti le è stato diagnosticato un tumore al tronco cerebrale piuttosto raro.
Qualche settimana fa ci siamo rivolti alla clinica universitaria di Zurigo, dove è presente un centro di ricerca che si occupa solo di questo tipo di tumore, qui Eleonora potrebbe ricevere delle cure più efficaci, basate su un esame genetico che si sta svolgendo presso la clinica universitaria di S.Francisco USA.
Ci troviamo, nostro malgrado, nella situazione di dover raccogliere dei fondi per finanziare le cure per nostra figlia.
Vi ringraziamo fin d'ora per il vostro aiuto, vi chiediamo gentilmente anche di condividere questo post il più possibile, grazie!
Maria e Robin
**************************************************************
Mutch Robin Scott-Prystash Mariya
Cassa Rurale di Trento
IBAN IT 70 B 08304 01806 000006357294
**************************************************************
PAY PAL
paypal.me/ForEleonora
**************************************************************

L'effettivo svolgimento della manifestazione può in ogni momento essere condizionato da nuove disposizioni in materia di prevenzione della diffusione della malattia COVID–19.

All'ingresso il nostro staff potrà effettuare la misurazione della temperatura, si invita qualora possibile a effettuare questa procedura prima di recarsi al concerto, qualora fosse superiore ai 37,5°C l'accesso sarà impedito.
È obbligatorio l'utilizzo della mascherina nelle fasi di ingresso al concerto e nelle fasi di deflusso a fine concerto.
È resa obbligatoria la pulizia delle mani con apposito gel igienizzante.
Durante lo svolgimento del concerto è obbligatorio l'uso della mascherina a protezione delle vie respiratorie.
Gli spettatori dovranno mantenere la distanza fisica interpersonale di almeno 1 metro, anche nelle fasi di ingresso e uscita del concerto.
Tutti i concerti avranno esclusivamente posti a sedere distanziati tra loro secondo le norme di sicurezza vigenti.
È vietato il consumo cibi e bevande durante lo svolgimento del concerto ed è fatto divieto di fumare.

Musica

Adatto ai bambini

Volontariato

 
VENERDÌ 23 OTTOBRE 2020 DALLE ORE 20:00 ALLE 22:00 Luigi Bellanova's Soulful 4tet Centro Musica Tren
Eventi

120093616_995468284302511_7540963966812683131_oVENERDÌ 23 OTTOBRE 2020 DALLE ORE 20:00 ALLE 22:00

Luigi Bellanova's Soulful 4tet

Centro Musica Trento

Venerdì 23 ottobre 2020 dalle ore 20:00 alle 22:00

Centro Musica Trento

Evento organizzato da Pro-Motion e Centro Musica Trento

Serata di promozione dell'artigianato strumentale e indirizzata soprattutto a chitarristi.

I partecipanti avranno la possibilità di confrontarsi dal vivo con il liutaio Emiliano Barbieri, con il costruttore di amplificatori Massimo Rambaldi e con i titolari della Zone Pedals Andrea Lascala e Matteo Stefani costruttori e progettisti di pedali per chitarra.

Come gradito ospite avremo Luigi Bellanova che si esibirà utilizzando la strumentazione degli artigiani presenti.
Serata da non perdere!

- ingresso a offerta libera -

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA TRAMITE MAIL:

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

LUIGI BELLANOVA BIOGRAFIA

Chitarrista Rock. Classe '82 Nato nella provincia di Brindisi in Puglia si innamora della chitarra all'età di 11 anni. Fondamentalmente un'autodidatta. La sua formazione è fatta principalmente di strada e di ascolti. Ha frequentato diversi seminari (Andy Timmons, Stefano Micarelli ecc..) e studia privatamente con il chitarrista Giacomo Castellano.

Ascolta tutti i chitarristi che negli anni lo hanno folgorato ( Joe Satriani, Steve Vai, Yngwie Malmsteen, Richie Kotzen, Jimi Hendrix, BB King, Robben Ford ecc..)

All'età di 16 anni cominciano le prime esperienze live nei vari locali della provincia di Brindisi e dintorni. Nel 2000 si trasferisce a Bologna per studi Universitari e sul posto coltiva le varie collaborazioni.

Le collaborazioni sono di vario genere toccando altri generi musicali. (Funk, Blues, R&B). La vena Rock resta sempre radicata ma nel playing arrivano le contaminazioni di tutti i generi musicali intrapresi in questi anni.

Le esperienze live sono sempre maggiori nei vari club dell'Emilia Romagna e fuori regione. Live Tour in Est Europa e collaborazioni con differenti marchi di strumenti musicali con demo e concerti alle varie fiere di settore (Guitar Show, SHG, Blues Made in Italy, NAMM di Los Angeles). Completano le ospitate in programmi televisivi, festival e studi di registrazione.

" Amo il groove, amo l'impatto sonoro, amo la tecnica, amo il gusto, amo tutto quello che si fa con il cuore! "

http://luigibellanova.altervista.org/
https://www.facebook.com/luigibellanovaguitar

Serata organizzata in collaborazione con:
https://iiriti.com/
https://www.casamusicafolk.it/
https://www.rambaldiamplificatori.com/
http://www.starlogic.it/
https://barbieri-guitars.business.site/
https://zonepedals.weebly.com/
https://www.facebook.com/centromusicatrento/

Musica

 
DAF Teatro dell’esatta fantasia STAY HUNGRY - Indagine di un affamato
Eventi

1DAF Teatro dell'esatta fantasia
STAY HUNGRY - Indagine di un affamato

Venerdì 23 ottobre 2020, ore 21.00 / Teatro Portland, Via Papiria, Trento

Biglietti e prenotazioni / Torna al programma

Di e con Angelo Campolo
Ideazione scenica Giulia Drogo
Assistente alla regia Antonio Previti

Vincitore del premio In-Box 2020.
Vincitore del Nolo Milano Fringe Festival 2019.

Angelo Campolo ci apre le porte del suo laboratorio con un gruppo di giovani migranti e ha così inizio un'avventura speciale. Il gioco del teatro si trasforma in uno strumento per leggere il presente ed affrontare la vita. Anche la nostra.

Presentazione spettacolo

La compilazione di un ennesimo bando a tema sociale diventa il pretesto per il racconto aperto al pubblico dell'avventura di Angelo, attore e regista messinese, diviso tra Milano e Messina, impegnato in un percorso di ricerca teatrale nei centri di accoglienza in riva allo stretto. Il monito di Steve Jobs, "Stay Hungry", risuona in chiave beffarda nel caleidoscopio di storie umane, da Nord a Sud, che attraversano i ricordi di questa autobiografia, in cui vittime e carnefici si confondono, bene e male sono divisi da confini incerti e tutti i personaggi sono segnati, ciascuno a suo modo, da una "fame" di amore e conoscenza, in un tempo di vuoti che diventano voragini.

Tre anni di vita, tra il 2015 e il 2018, diventano il racconto di un'Italia che schizofrenicamente ha aperto e poi richiuso le porte dell'accoglienza, lasciando per strada storie, sogni, progetti, relazioni umane avviate al grido (eccessivamente entusiastico) di Integrazione. Nel racconto di Angelo, teatranti e migranti si ritrovano insieme, sempre con minor occasione di colmare la propria fame di vita e di senso in una società come la nostra, ritrovando nel gioco del teatro un'arma inaspettata per affrontare la vita.

L'ideazione scenica curata da Giulia Drogo prevede un impianto semplice, come richiesto dallo spettacolo che deve adattarsi in diverse tipologie di spazi. La scena, idealmente divisa in due sezioni, prevede sul fondo un'area di ricerca (tavolo, computer, microfoni, schermo sul quale proiettare il materiale richiesto dal bando che scandisce i capitoli della narrazione) e davanti, in proscenio, a contatto con gli spettatori, lo spazio/laboratorio dedicato al racconto, lì dove i numeri e le fredde categorie burocratiche si traducono in anime, volti, storie, nomi, rivissuti da Angelo in un dialogo confidenziale e appassionato con il pubblico.

Pagina FB della compagnia

Trailer dello spettacolo

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 5

Video della settimana

Condividi l'articolo